Precauzioni per la saldatura di acciaio rivestito di acciaio inossidabile

La piastra in acciaio rivestita in acciaio inossidabile è composta da due diversi tipi di piastre in acciaio, compreso il rivestimento (acciaio inossidabile) e lo strato di base (acciaio al carbonio, acciaio debolmente legato). Poiché ci sono due materiali di base di acciaio perlato e acciaio austenitico durante la saldatura di acciaio rivestito in acciaio inossidabile, la saldatura di una piastra di acciaio rivestita appartiene alla saldatura di acciaio dissimile. Pertanto, durante il processo di saldatura è necessario adottare misure di processo corrispondenti non solo per soddisfare i requisiti di resistenza della struttura di saldatura dello strato di base, ma anche per garantire la resistenza alla corrosione del rivestimento. Se l'operazione è impropria, avrà conseguenze negative. Le precauzioni specifiche durante la saldatura sono le seguenti:

colori strato dell'acciaio inossidabile

1, lo stesso tipo di bacchetta per saldatura non può essere utilizzato per saldare componenti in acciaio inossidabile composito. Per i componenti di saldatura in acciaio inossidabile composito, è necessario soddisfare i requisiti di resistenza della struttura di saldatura dello strato di base e garantire la resistenza alla corrosione del rivestimento. Pertanto, la saldatura dell'acciaio placcato inossidabile ha la sua particolarità. Lo strato di base e lo strato di base devono essere saldati con elettrodi in acciaio al carbonio e acciaio debolmente legato corrispondenti al materiale dello strato di base, come E4303, E4315, E5003, E5015, ecc .; per lo strato di rivestimento, l'aumento del carbonio dovrebbe essere evitato. Perché l'aumento di carbonio della saldatura ridurrà notevolmente la resistenza alla corrosione dei componenti in acciaio inossidabile composito. Pertanto, la saldatura del rivestimento e del rivestimento dovrebbe scegliere l'elettrodo corrispondente al materiale di rivestimento, come A132 / A137, ecc .; la saldatura dello strato di transizione alla giunzione dello strato di base e del rivestimento dovrebbe ridurre l'effetto di diluizione dell'acciaio al carbonio sulla composizione della lega di acciaio inossidabile e integrare il processo di saldatura Perdita per combustione della composizione della lega. È possibile utilizzare elettrodi di tipo Cr25Ni13 o Cr23Ni12Mo2 ad alto contenuto di cromo e nichel, come A302 / A307.

2. Per le saldature di piastre in acciaio inossidabile, il bordo sbagliato non deve superare il valore consentito (1 mm). Le piastre in acciaio inossidabile sono generalmente composte da uno strato di base e uno strato di rivestimento con uno spessore di soli 1,5 - 6,0 mm. Considerando che oltre a soddisfare le proprietà meccaniche dei componenti, i componenti in acciaio inossidabile composito devono anche garantire la resistenza alla corrosione del rivestimento a contatto con il mezzo corrosivo. Pertanto, durante il montaggio della saldatura, è necessario allineare lo strato di rivestimento come base e il bordo dello strato di rivestimento non deve superare 1 mm. Ciò è particolarmente importante quando si accoppiano piastre in acciaio inossidabile con spessori diversi. Se il disallineamento tra gli strati di rivestimento è troppo grande, la saldatura alla radice dello strato di base può fondere parte dell'acciaio inossidabile, il che aumenta gli elementi in lega metallica della saldatura alla radice dello strato di base, causando la saldatura duro e fragile, e allo stesso tempo, l'acciaio inossidabile del giunto di testa è assottigliato. Lo spessore ridurrà la durata, influirà sulla qualità della saldatura dello strato di rivestimento ed è difficile garantire la resistenza alla corrosione della struttura saldata.

3, è assolutamente vietato saldare lo strato di transizione o l'acciaio inossidabile del rivestimento di saldatura con il materiale di saldatura dello strato di base di saldatura: allo stesso tempo, evitare che il materiale di saldatura del rivestimento venga utilizzato in modo improprio sul cordone di saldatura dello strato di transizione di saldatura e il livello base.

4. Quando il materiale di saldatura dello strato di base viene utilizzato per saldare lo strato sul lato del rivestimento, una soluzione di gesso deve essere rivestita entro 150 mm su entrambi i lati della scanalatura per proteggerla per evitare che il materiale della pepita dello strato di base si attacchi alla superficie in acciaio inossidabile durante il processo di saldatura. La pellicola di ossido sulla superficie influisce sulla resistenza alla corrosione dell'acciaio inossidabile composito. Le particelle di schizzi che hanno aderito devono essere accuratamente pulite.

5. La saldatura di radice dello strato di base adotta la saldatura ad arco dell'elettrodo. Per ridurre la diluizione degli elementi in lega a condizione di garantire la penetrazione, il rapporto di fusione dovrebbe essere ridotto al minimo. A questo punto, è possibile utilizzare una piccola corrente di saldatura e una velocità di saldatura elevata. Consenti oscillazione laterale. La saldatura del rivestimento dovrebbe scegliere un piccolo apporto termico di saldatura, in modo che il tempo di permanenza nell'area della temperatura pericolosa (450 ~ 850 ℃) sia il più breve possibile. Dopo la saldatura, è possibile utilizzare acqua fredda per un rapido raffreddamento.

6, se si riscontra che l'acciaio rivestito in acciaio presenta difetti di delaminazione prima della saldatura, la saldatura non è consentita. La delaminazione deve essere prima rimossa, la saldatura di riparazione (cioè la saldatura del rivestimento) e la saldatura dopo la riparazione.

7. Strumenti speciali devono essere utilizzati per pulire lo strato di base ed entrambi i lati del rivestimento. Lo strato di base deve utilizzare spazzole in filo di acciaio al carbonio e il rivestimento deve utilizzare spazzole in filo di acciaio inossidabile.


Tempo post: Jan-06-2021