World Steel Association: prevede che la domanda mondiale di acciaio crescerà del 5,8% nel 2021

China-Singapore Jingwei Client, 15 aprile. Secondo il sito web ufficiale della World Steel Association, la World Steel Association ha pubblicato l'ultima versione del rapporto sulle previsioni della domanda di acciaio a breve termine (2021-2022) il 15. Il rapporto mostra che la domanda mondiale di acciaio diminuirà nel 2020 Dopo lo 0,2%, aumenterà del 5,8% nel 2021, raggiungendo 1,874 miliardi di tonnellate. Nel 2022, la domanda mondiale di acciaio continuerà a crescere del 2,7%, raggiungendo 1.925 miliardi di tonnellate.

Il rapporto ritiene che la seconda o terza ondata di epidemia in corso si appiattirà nel secondo trimestre di quest'anno. Con il costante progresso della vaccinazione, le attività economiche nei principali paesi consumatori di acciaio torneranno gradualmente alla normalità.

Al Remeithi, presidente del Comitato per le ricerche di mercato della World Steel Association, ha commentato i risultati di questa previsione: “Sebbene la nuova epidemia di polmonite della corona abbia portato effetti catastrofici sulla vita e sulla vita delle persone, l'industria siderurgica mondiale è ancora fortunata. Entro la fine del 2020 la domanda mondiale di acciaio si è solo leggermente contratta. Ciò è dovuto principalmente alla ripresa sorprendentemente forte della Cina, che ha spinto la domanda di acciaio cinese a crescere fino al 9,1%, mentre in altri paesi del mondo la domanda di acciaio è diminuita del 10,0%. Nei prossimi anni, economie avanzate La domanda di acciaio nelle economie in via di sviluppo si riprenderà costantemente. I fattori di sostegno sono la soppressione della domanda di acciaio e il piano di ripresa economica del governo. Tuttavia, per alcune delle economie più sviluppate, deve tornare al livello precedente l'epidemia. Ci vorranno diversi anni.

不锈钢 卷 -Specchio (1)

Parlando del settore delle costruzioni nell'industria siderurgica, il rapporto afferma che a causa dell'epidemia, appariranno diverse tendenze di sviluppo in vari campi dell'industria delle costruzioni. Con l'aumento del telelavoro e del commercio elettronico, nonché la diminuzione dei viaggi d'affari, la domanda delle persone per edifici commerciali e strutture di viaggio continuerà a diminuire. Allo stesso tempo, la domanda delle persone per strutture logistiche per l'e-commerce è cresciuta e questa domanda si svilupperà in un settore in crescita. L'importanza dei progetti infrastrutturali è aumentata e talvolta sono diventati l'unico mezzo per molti paesi per recuperare le proprie economie. Nelle economie emergenti, i progetti infrastrutturali continueranno a costituire un forte fattore trainante. Nelle economie avanzate, i progetti di piani di recupero verde e progetti di ristrutturazione delle infrastrutture stimoleranno la domanda per il settore delle costruzioni. Si stima che entro il 2022 il settore edile globale tornerà al livello del 2019.

Il rapporto afferma anche che su scala globale, nell'industria siderurgica, l'industria automobilistica ha registrato il declino più significativo e si prevede che l'industria automobilistica registrerà una forte ripresa nel 2021. L'industria automobilistica globale dovrebbe tornare a il livello del 2019 nel 2022. Sebbene l'industria meccanica globale sia stata colpita dal calo degli investimenti nel 2020, il calo è molto inferiore rispetto al 2009. L'industria meccanica dovrebbe riprendersi rapidamente. Inoltre, c'è un altro fattore importante che influenzerà anche l'industria dei macchinari, ovvero l'accelerazione della digitalizzazione e dell'automazione. Gli investimenti in questo settore promuoveranno la crescita dell'industria dei macchinari. Inoltre, i progetti verdi e i piani di investimento nel campo delle energie rinnovabili diventeranno anche un'altra area di crescita per l'industria dei macchinari. (Fonte: Sino-Singapore Jingwei)

Piastra in acciaio inox Lamiera in acciaio inox


Tempo post: Apr-16-2021